Il Seggio Vacante: rude delicatezza per la middle-class inglese

Dopo La via del male, torno a parlare di J.K. Rowling, che con Il seggio vacante segna una doppietta non da poco nel panorama della letteratura e della televisione contemporanea. IL LIBRO Reinventarsi dopo un successo come Harry Potter era impossibile… o quasi! J.K. Rowling non solo ha reso quest’utopia una realtà, ma l’ha fatto con una naturalezza tale da farlo sembrare un gioco da … Continua a leggere Il Seggio Vacante: rude delicatezza per la middle-class inglese

La via del male: il thriller dell’estate

Galbraith_La-via-del-male-cover-defComplice qualche giorno passato a poltrire sul divano, posso finalmente scrivere due righe su questo libro di Robert Galbraith, alias J.K. Rowling.

Credo sia noto ai più che la mia venerazione per questa donna non abbia confini. La Rowling è maestra nel creare scene e ambientazioni assolutamente realistiche, e in queste muovere una schiera infinita di personaggi caratterizzati con la massima precisione. Continua a leggere “La via del male: il thriller dell’estate”

Lo shopping conquista Hollywood

Sophie Kinsella torna in libreria con l’ultima avventura di Becky Brandon, in trasferta dalla piovosa Londra alla scintillante Los Angeles

Sophie Kinsella - fonte: flickr.com
Sophie Kinsella – fonte: flickr.com

Tutti sanno quanto sia pericoloso addentrarsi nei meandri di una trama serializzata: dalle storiche soap opera ai più attuali telefilm o graphic novel, sono ben pochi quelli che sopravvivono all’invecchiamento dei personaggi e al diradarsi dei colpi di scena.

Una delle più recenti eccezioni alla regola è l’eroina dell’acquisto Becky Brandon (nata Bloomwood), creata dalla penna di una delle più note autrici inglesi di romanzi al femminile, Sophie Kinsella. Continua a leggere “Lo shopping conquista Hollywood”