Wild – la solitudine come consolazione

Credo che in anni recenti “Wild” sia ciò che più si possa avvicinare per me a una narrazione di formazione. Orfana delle mie adorate serie televisive, da Beverly Hills a OC, passando per Gossip Girl, ho ripiegato la mia voglia di confrontarmi con le debolezze altrui su questo racconto in prima persona di una donna che, dopo aver perso la madre e aver vissuto una serie di penose vicende, decide di mollare tutto per percorrere parte del PCT, una versione americana e decisamente anni Novanta dell’europeo Cammino di Santiago, senza tutta la zavorra religiosa di mezzo. Continua a leggere “Wild – la solitudine come consolazione”

Annunci
wattpad

Il miraggio di Wattpad

Ci siamo. Siamo al momento della confessione, quello che precede la richiesta d’aiuto. Ciao, sono Francesca e anch’io ho un account Wattpad. Adesso, se vi fosse comodo, avrei bisogno di parole d’esortazione, di comprensione, d’ispirazione. No, calmiamoci. Non scrivo su Wattpad. Io leggo. O meglio, leggevo. Sto cercando di smettere. Quando ho scoperto la piattaforma, ero già in ritardo. Da adolescente solitaria, amante della letteratura e … Continua a leggere Il miraggio di Wattpad

harry potter 8

Harry Potter e la maledizione dell’erede

  C’era una volta Harry Potter… Quella fantastica saga che no, non mi vergogno a dire di aver divorato negli anni della mia adolescenza. Certo, la base era poco più di una favola. E sì, ovviamente si parlava di magia, con alcuni elementi così trasversali che, mi sono convinta negli anni, rendano la saga del mago più famoso degli ultimi quarant’anni amata o odiata. Senza … Continua a leggere Harry Potter e la maledizione dell’erede

Il Seggio Vacante: rude delicatezza per la middle-class inglese

Dopo La via del male, torno a parlare di J.K. Rowling, che con Il seggio vacante segna una doppietta non da poco nel panorama della letteratura e della televisione contemporanea.

IL LIBRO
Reinventarsi dopo un successo come Harry Potter era impossibile… o quasi! J.K. Rowling non solo ha reso quest’utopia una realtà, ma l’ha fatto con una naturalezza tale da farlo sembrare un gioco da ragazzi. Continua a leggere “Il Seggio Vacante: rude delicatezza per la middle-class inglese”

La via del male: il thriller dell’estate

Galbraith_La-via-del-male-cover-defComplice qualche giorno passato a poltrire sul divano, posso finalmente scrivere due righe su questo libro di Robert Galbraith, alias J.K. Rowling.

Credo sia noto ai più che la mia venerazione per questa donna non abbia confini. La Rowling è maestra nel creare scene e ambientazioni assolutamente realistiche, e in queste muovere una schiera infinita di personaggi caratterizzati con la massima precisione. Continua a leggere “La via del male: il thriller dell’estate”