Fare la differenza

A volte capita: ti fermi, prendi un respiro, ti guardi intorno. E, nel farlo, ti sembra che tutto intorno a te sia cambiato, distante, irriconoscibile. Tante piccole differenze rispetto a quello che credevi di guardare fino a un attimo prima.

No, non siamo al punto in cui inizio a porre le domande esistenziali dell’universo: dove andiamo? Chi siamo? Chiara Ferragni, che posta milioni di foto del pupo, si sta chiedendo se un giorno #LeoncinoSuo le farà causa per l’utilizzo della sua immagine senza consenso?

Le domande che mi sorgono spontanee solitamente hanno un carattere vagamente più personale. Mi chiedo, per esempio, perché passiamo le giornate cercando di compiacere gli altri. Al lavoro, a casa, persino con noi stessi, come se fosse impossibile essere sinceri persino tra le mura della propria mente. Azioni meccaniche, compiute col pilota automatico. Perché funziona così, perché è quello che tutti si aspettano. Una macchina ben oliata, perfetta, che soddisfa tutti: una vita senza sorprese, senza scossoni, in uno schema previsto e prevedibile. E tu ne sei felice. 

Succede però che a volte questo schema di perfetta illusione si crepi, lasciando spazio a scorci di realtà. Allora ti interrompi di colpo, ti fai delle domande, ti dedichi del tempo, fai un gesto davvero disinteressato nei confronti di qualcun altro.

Nel più roseo dei casi, stai solo cercando di sentirti utile. Altrimenti, lo fai esclusivamente per te. Per illuderti di fare la differenza, anche per una sola persona. Per ritornare nel tunnel della tua quotidianità, sentendoti un po’ meno in colpa nello sprecare tempo prezioso.

Ma che succede quando il tuo velo di illusioni non si crepa, ma si distrugge? Quando all’improvviso quello per cui hai faticato sembra non valere niente, quando gli obiettivi che ti poni sembrano impossibili da raggiungere, non più a portata di mano? Ecco, è lì che devi iniziare a fare la differenza. Davvero, però. Non solo nei tuoi comportamenti di facciata.

Forse è per questo che io, di persone che fanno la differenza, ne conosco davvero poche. E tu?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...